lunedì 28 aprile 2014

DIFESA IN ROSA CORSI GRATUITI PER TUTTE LE DONNE

Difesa in rosa, corsi anche a Varese Da lunedì 5 maggio ai Giardini Estensi Torna anche a Varese l’iniziativa regionale “Difesa in Rosa”. Dal 5 maggio al 26 giugno nelle 12 città capoluogo si ripropone l’iniziativa gratuita dedicata all’autodifesa contro la violenza di genere, attraverso la pratica dello sport. I corsi formativi sotto la guida di esperti istruttori della Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali sono rivolti alle donne dai 16 anni. Questa mattina in Comune l’iniziativa è stata presentata dal sindaco Attilio Fontana, dall’assessore allo Sport Maria Ida Piazza e dal maestro Luciano Talamona di Kodokan Varese. «L’anno scorso le lezioni hanno registrato il tutto esaurito con un grande interesse delle partecipanti – hanno detto il sindaco e l’assessore -: grazie a Regione Lombardia si insegna alle donne come difendersi dalla violenza di genere attraverso la pratica dell’attività sportiva». Nel 2013 si sono raggiunte le 100 iscrizioni. «C’è ancora tempo per iscriversi – ha detto il maestro Talamona -: invitiamo anche chi ha già seguito il corso base a contattarci per proseguire nel corso avanzato, è molto importante». Il progetto è strutturato in corsi gratuiti di autodifesa personale sotto la guida di esperti e qualificati istruttori della Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali (FIJLKAM), abilitata dal CONI a organizzare Corsi formativi di questo tipo. L’esigenza proviene dal costante aumento delle azioni violente a danno delle donne di ogni età e purtroppo in questo campo le statistiche segnalano che la Lombardia è al secondo posto per richieste di aiuto e soccorso. A Varese i corsi si svolgeranno ai Giardini Estensi (davanti alla fontana): le lezioni saranno 8 e inizieranno lunedì 5 maggio alle ore 18.30. I turni saranno lunedì e mercoledì, oppure martedì e giovedì, sempre alla stessa ora. La lezione dura fino alle 19.30 (in caso di pioggia si concorderanno di volta in volta i recuperi). Perpartecipare ai corsi formativi, è necessario compilare il modulo d’iscrizione online presente sul sito web www.difesainrosa.it e presentare il certificato Medico di idoneità sportiva alla prima lezione.

giovedì 24 aprile 2014

PREVENIRE LE ALLERGIE

PREVENIRE LE ALLERGIE CON I “GIARDINI SENZA POLLINE” Un incontro Ammi e Parolario in collaborazione con Enzo Pifferi Con la primavera torna la voglia di stare all’aria aperta, nelle aree verdi delle città o immersi nella natura. La stagione di fioritura delle piante comporta però la ricomparsa delle allergie, in particolar modo quelle respiratorie come la rinite allergica e l’asma. Proprio queste particolari allergie saranno al centro dell’incontro “Allergie e giardini senza polline” organizzato dalla sezione di Como dell’Associazione Mogli Medici Italiani (AMMI) in collaborazione con Parolario, che si terrà martedì 13 maggio alle 18.30 presso lo spazio Pifferi in via Diaz 58 a Como. Durante l’incontro Marina Russello, allergologa e vice Presidente Associazione Mogli Medici Italiani sezione di Como, parlerà di allergie in termini clinici, diagnostici e terapeutici, soffermandosi sulle allergie più diffuse e su come è possibile prevenirle e curarle, mentre Roberta Peverelli, architetto del paesaggio, e l’agronomo Francesco Zangari, discuteranno di come le nostre aree cittadine possono avere un verde sicuro da un punto di vista allergologico. Nel processo di rinverdimento della città bisognerebbe tener conto che, in presenza di elevata concentrazione di polline nell’aria, anche persone sane predisposte geneticamente nei confronti delle allergie possono facilmente sensibilizzarsi. Le allergopatie, infatti, sono in costante aumento, tanto che gli esperti ipotizzano che nel 2025 ben il 50% della popolazione potrebbe soffrire di patologie allergiche. Una possibile soluzione sarebbe ridurre il livello di polline nell’aria, come spiega Francesco Zangari nel suo libro “Giardini senza polline” (Zangari Editore), attraverso piante dioiche che non emettono polline. Un giardino così progettato non sarebbe più solo un elemento decorativo, ma diventerebbe soprattutto un ambiente che aiuta il benessere e la qualità della vita delle persone allergiche. L'AMMI (Associazione Mogli Medici Italiani) è un'associazione nazionale No Profit costituita dalle mogli dei medici, riunite dal comune desiderio di finanziare la ricerca in campo medico, di divulgare un’educazione sanitaria e una corretta diffusione della medicina preventiva e una corretta informazione su temi di attualità scientifica e socio-sanitaria tramite seminari rivolti alle socie e alla popolazione. L’incontro è gratuito e aperto a tutti. Per informazioni: Parolario segreteria organizzativa 031/301037 ellecistudio@ellecistudio.it www.ellecistudio.it

giovedì 10 aprile 2014

L'EDITORIALE: AGORA' VARESE E' SOCIAL MEDIA

AGORA' VARESE E' SOCIAL MEDIA L'indirizzo on line di Agorà Varese è diventato solo l'incrocio di smistamento della diffusione delle nostre news. Dopo aver constatato che attraverso l'utilizzo dei social network il nostro lavoro di informazione poteva diventare diretto verso il lettore, con la notizia protagonista assoluta, quasi "usa e getta", ma con una potenzialità di consultazione illimitatamente maggiore, la SCELTA EDITORIALE è stata conseguenziale all'ottimo sviluppo di lettori che si è verificato. Al di là dei 212 mi piace, calcolando le consultazioni dei post, sia sulla pagina FB, che sul twitter, che su linkedin, recentemente anche sul nostro blog, partiamo su una base di lancio per notizia di 5000 proiezioni per un potenziale di 200000. Sono numeri virtuali ma matematicamente realizzabili. A questo punto possiamo dire che Agorà Varese, nato da uno slancio di passione tra il sottoscritto e tre amici, dalle ceneri di Varesemagazine, ha raggiunto la sua dimensione di organo di informazione come speravamo, con serietà e concretezza, grazie soprattutto alle nuove potenzialità della rete in continua evoluzione. Lo scopo è ludico e professionale, non c'è fine di lucro, ma quello di poter essere anche noi una voce attendibile, alla pari delle altre testate locali per dignità e competenza giornalistica. Agorà Varese è dunque a tutti gli effetti un Periodico social-media diffuso attraverso Facebook, Twitter, Linkedin . Sul nostro BLOG trovate notizie ed eventi aggiornati costantemente, con la possibilità da parte vostra di inserire commenti o di segnalare eventi e avvenimenti. Antonio Messina Direttore di AgoràVarese.it

martedì 8 aprile 2014

LIVE MUSIC

LIVE MUSIC BY Madboys 11-12 Aprile: Rootical Foundation, Dj Henry, Los Borrachos, Violet 11 APRILE – VIOLET + Stany Dj-Set @ GRINDHOUSE, VARESE Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1499440453603039/?ref=5 GrindHouse Varese (ex Rock’n Roll) è il tetto giusto dove il sound alternativo, il rock, il punk e il metal in ogni loro forma trovano casa! Non c’è timore né preclusione di alcun genere e, soprattutto, si prediligono band dal repertorio inedito. Ecco il caso dei VIOLET, gruppo rock/alternative di Varese che torna sui palchi dopo un anno di pausa e che presenterà, oltre al vecchio, anche il nuovo repertorio di brani inediti. A seguire STANY DJ-SET animerà la notte del venerdì sera con una selecta indie/rock ed electro. Non mancate! Via Tagliamento 35, Varese. Inizio ore 22:00 – ingresso libero 11 APRILE – // Host Rock + Swan in The Apple Pie + Energum + The F Therories // + DJ HENRY @ ARLECCHINO, VEDANO OLONA (VA) Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1421062254817352/?ref=5 Questo venerdì all’Arlecchino Show Bar di Vedano Olona (VA) vi sarà l’esibizione di 4 rock-bands appartenenti alla Scuola Mondo Musica di Varese e coordinate da Marco Mengoni (batterista degli Skassakasta, Hotelpry, etc…). Le band (Host Rock, Swan in The Apple Pie, Energum e The F Theories) sono tutte molto promettenti e meritano sicuramente un buon palco dove poter mostrare tutta la loro bravura. A chiudere la serata ci sarà il DJ HENRY, un veterano dell’underground italiano, che accompagnerà l’aftershow con una selezione di brani rock’n roll e indie. Via Papa Innocenzo 37, Vedano Olona (VA). Inizio ore 22:00 – ingresso libero 11 APRILE – LOS BORRACHOS @ POTUS CULTURE, GALLARATE (VA) Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/624695047600009/?ref=5 Benvenuti alla “prima” dei LOS BORRACHOS, new entry della scuderia Madboys E&C. La band, proveniente dalla scena del Verbano-Cusio-Ossola propone un folle repertorio di genere Psychobilly/R&R ’50/Country con tanto di super-rivisitazioni ed arrangiamenti di grandi classici del rock internazionale. Los Borrachos sono tanto folli al punto di non poterli non farli esordire al POTUS CULTURE di Gallarate, un nuovo locale molto giovane fresco e frizzante che non disdegna soggetti “poco raccomandabili” come i quattro verbanesi. Dunque, vi si aspetta carichi per ballare e divertirsi con questa nuovissima band! Via Castelli 2, Gallarate (VA). Inizio ore 22:00 – ingresso libero 12 APRILE – ROOTICAL FOUNDATION + PowaFlowa Family @ ARLECCHINO, VEDANO OLONA (VA) Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/226777387514432/?ref=5 Sabato torna l’appuntamento Reggae mensile all’Arlecchino Show Bar di Vedano Olona (VA). Sul palco, e con grande piacere, ospiteremo la grande famiglia dei ROOTICAL FOUNDATION. Questa big-band proveniente dalla provincia di Milano è attiva dal 2004 ed ha appena pubblicato il nuovo EP di 6 tracce dal titolo “Reload”. Il relativo tour è iniziato da poco e una delle primissime tappe, ci teniamo a dirlo, è proprio a Vedano Olona! Aftershow come sempre affidato alla POWAFLOWA FAMILY. Quindi caricatevi di vibrazioni positive perché sabato i musi e i problemi si devono lasciare a casa! Via Papa Innocenzo 37, Vedano Olona (VA). Inizio ore 22:00 – ingresso 5€ ALTRI APPUNTAMENTI DEL WEEK END: Ven. 11/04 - The Big Crunch @ Circolo Colony, Brescia; Ven. 11/04 - I Love Vinyl @ Gasolinera, Varese; Sab. 12/04 - The Big Crunch @ Escape To Paradise, Somma Lombardo (VA); Sab. 12/04 - I Love Vinyl @ Mendrisio - CH

“BARRY, GLORIA E I DISCO WORMS”

“BARRY, GLORIA E I DISCO WORMS” con la voce di ARISA Colonna sonora anni ‘70 con le hit della DISCO MUSIC da “Boogie Wonderland” a “Disco Inferno” da “YMCA” fino a “I Will Survive” e tanti altri … Arriva nelle sale cinematografiche italiane il film d’animazione “BARRY, GLORIA E I DISCO WORMS”, l’esilarante storia che racconta l’avventura di una band di vermetti che danzano e cantano al ritmo della Disco Music e che avrà tra le sue voci quella di ARISA nel ruolo di Gloria, Gabriele Lopez nel ruolo di Barry e la partecipazione straordinaria di Gianluca Vitiello e Nicola Vitiello di Radio Deejay. “BARRY, GLORIA E I DISCO WORMS”, distribuito da Filmnet (di Lorenzo Von Lorch - Stefano Bruno e Claudio Bucci distribuzione indipendente al debutto con questo film d'animazione), è la storia di Barry, che un giorno decide di sfidare il monotono destino di ogni vermetto fondando una band musicale. Se Barry potesse realizzare un sogno, desidererebbe non essere mai nato verme e non stare più, come i suoi simili, in fondo alla catena alimentare. Ma un giorno si imbatte in un vecchio disco in vinile e il ritmo boogie lo conquista. Il suo corpo inizia a muoversi e, totalmente fuori controllo, comincia a ballare: improvvisamente Barry ha la brillante idea di fondare una grande disco band. A fare da sfondo alla rocambolesca avventura della band di vermetti è il ritmo del boogie e alcune tra le indimenticate hit della Disco Music: “Boogie Wonderland”, “Disco Inferno”, “Upside Down”, “Yes Sir, I Can Boogie”, “YMCA”, “Blame It On The Boogie”, “Love To Love You Baby”, “I Will Survive”, “Le Freak”, “Play That Funky Music”. “BARRY, GLORIA E I DISCO WORMS” è una storia divertente che vuole dimostrare a grandi e piccini che la musica può farci sentire liberi di realizzare qualsiasi sogno! HOVO FABER Events con la direzione artistica a cura di STEFANO BRUNO ne segue l'intera comunicazione e promozione portando per strada l'energia della danza con tour di ballerini e flash mob. www.idiscoworms.com

RED BULL MUSIC ACADEMY CULTURE CLASH

RED BULL MUSIC ACADEMY CULTURE CLASH IL 24 MAGGIO A MILANO UNA VERA E PROPRIA BATTAGLIA MUSICALE! A contendersi la vittoria 4 note crew italiane: ELASTICA REC, MACRO BEATS ROCCIA MUSIC e LUCKY BEARD REC Dopo essere stato a Londra, New York, Toronto e Miami il RED BULL MUSIC ACADEMY CULTURE CLASH arriva per la prima volta in Italia, a Milano il 24 maggio. Ispirato alla tradizionale cultura giamaicana del sound clash, il Red Bull Music Academy CULTURE CLASH è la celebrazione della cultura del sound system e della sua influenza nel mondo dell’hip hop, della dancehall e della dance music. Il 24 maggio a Milano (Piazza Della Regione Lombardia) andrà in scena una vera e propria battaglia musicale che coinvolgerà 4 delle più note crew italiane, in rappresentanza di 4 generi diversi, che si sfideranno da 4 diversi palchi disposti in oltre 4000 mq. Alla fine della serata ci sarà solo un vincitore e sarà il pubblico a sceglierlo! Durante la notte ci saranno 4 round in cui ogni sound system avrà un tempo limitato per sfidare l’avversario, proponendo il maggior numero di brani, alcuni registrati in esclusiva per l’evento, e conquistare il pubblico! Queste le 4 crew che porteranno sul palco il proprio inconfondibile sound: ELASTICA RECORDS, collettivo tra i primi ad aver portato la drum and bass in Italia, che valorizza al massimo la cultura musicale di riferimento, la Sound System Culture. L'etichetta MACRO BEATS, sicuramente una delle più importanti realtà discografiche “indie” italiane degli ultimi anni per quello che riguarda la musica Black e che per tanti appassionati è diventato un marchio di assoluta garanzia. LUCKY BEARD REC etichetta di fama internazionale, fondata da Phra aka LuckyBeard aka CROOKERS, affonda le proprie radici nella bass-music con ritmi potenti oltre il limite della normalità, originali ed in controtendenza con la club music del momento ma sempre con un occhio rivolto al suono della club music del futuro. ROCCIA MUSIC, una crew che vede coinvolte vecchie e nuove leve del rap, ma anche produttori, beatmakers, dj e che vede l’impianto artistico e la direzione strategica affidata a Marracash e Shablo che da almeno 10 anni collaborano e sono tra i principali responsabili dell’esplosione dell’hip hop in Italia. 4 PALCHI – 4 SOUND SYSTEM New School Hip Hop Bass music, Balaton Reggae, Dancehall, Hip Hop D&B, Dubstep Teaser http://www.redbull.com/it/it/music/stories/1331644131606/red-bull-culture-clash-le-4-crew Per maggiori info sull’evento e l’acquisto dei biglietti http://www.redbull.it/cultureclash

GLORIA GAYNOR LIVE IN ITALIA

GLORIA GAYNOR LIVE IN ITALIA MILANO@ALCATRAZ 21 SETTEMBRE 2014 Biglietti disponibili in esclusiva sul circuito TicketOne Posto unico: euro 40,25 (comprensivo dei diritti di prevendita) Inizio concerto: ore 21:00 DA “NEVER CAN SAY GOODBYE” A “I WILL SURVIVE”,DA “I AM WHAT I AM” A “REACH OUT, I’LL BE THERE” IL CONCERTO DELLA REGINA DEI “DANCEFLOOR” SARÀ UNA CARRELLATA DEI SUOI PIÙ GRANDI SUCCESSI GLORIA GAYNOR all'Alcatraz di Milano (via Valtellina, 25) il prossimo 21 settembre: in Italia per “celebrare” i 35 anni di una delle sue più grandi hit: “I Will Survive”, che continua ad essere tra le canzoni più “programmate” dalle radio di tutto il mondo e che vanta la realizzazione del maggior numero di “cover”, con oltre 200 “reinterpretazioni” da parte di svariati artisti, tra cui Chantay Moore e Diana Ross. L’Artista americana, che ha al suo attivo concerti in più di 80 paesi del mondo, torna a Milano, dopo 8 anni di assenza, con un’altra delle sue imperdibili “performance”, accompagnata da una super band anglo-americana composta da 10 elementi. Una nuova serie di concerti per la “signora” indiscussa della “disco” con cui celebrerà insieme ai suoi fan anni di hit e successi, regalando una panoramica dei suoi più grandi classici: tra cui “Never Can Say Goodbye”, “I Am What I Am”, “Reach Out, I’ll Be There”, “Can’t Take My Eyes Off You” e “I Will Survive”, il suo più grande successo, premiato all’epoca con un “Grammy” e che, nel 2005, ha consentito a GLORIA GAYNOR di entrare nella “Dance Music Hall of Fame” con una cerimonia tenutasi a New York. Nello spettacolo non mancherà naturalmente di presentare anche materiale più recente ed alcuni inediti. Dice la Gaynor: “‘I Will Survive’ ci deve ricordare di essere sempre proattivi nella vita. Nei momenti difficili, le persone cercano sempre qualche risposta, un’indicazione sulla direzione da prendere, su come agire. È dunque così difficile credere che ‘I Will Survive’ sia ancora più attuale oggi di quanto lo fosse nel 1979? Questa canzone ci permette di identificarci con una donna che ha affrontato grandi avversità e ha trovato la forza di superarle e di sopravvivere. Quando ti buttano giù e ti rialzi, spazzati via di dosso il colpo e sopravvivi – non avere paura del futuro!”. La celebre artefice e icona della “disco music” continua ancora oggi a definire un genere musicale e la sua popolarità ad aumentare: il live di Milano sarà l’occasione per ballare ancora una volta con la sua indimenticabile musica. Il concerto-evento esclusivo è presentato da Pull Music S.r.l./Fabio Ranzenigo in collaborazione con Amici Miei S.a.s./Bruno Chiodi. I biglietti sono già disponibili e possono essere acquistati online su TicketOne.it o presso i relativi punti vendita.

sabato 5 aprile 2014

AGORA' VARESE E' SOCIAL MEDIA

L'EDITORIALE: AGORA' VARESE E' SOCIAL MEDIA L'indirizzo on line di Agorà Varese è diventato solo l'incrocio di smistamento della diffusione delle nostre news. Dopo aver constatato che attraverso l'utilizzo dei social network il nostro lavoro di informazione poteva diventare diretto verso il lettore, con la notizia protagonista assoluta, quasi "usa e getta", ma con una potenzialità di consultazione illimitatamente maggiore, la SCELTA EDITORIALE è stata conseguenziale all'ottimo sviluppo di lettori che si è verificato. Al di là dei 206 mi piace, calcolando le consultazioni dei post, sia sulla pagina FB, che sul twitter, che su linkedin, recentemente anche sul nostro blog, partiamo su una base di lancio per notizia di 5000 proiezioni per un potenziale di 200000. Sono numeri virtuali ma matematicamente realizzabili. A questo punto possiamo dire che Agorà Varese, nato da uno slancio di passione tra il sottoscritto e tre amici, dalle ceneri di Varesemagazine, ha raggiunto la sua dimensione di organo di informazione come speravamo, con serietà e concretezza, grazie soprattutto alle nuove potenzialità della rete in continua evoluzione. Lo scopo è ludico e professionale, non c'è fine di lucro, ma quello di poter essere anche noi una voce attendibile, alla pari delle altre testate locali per dignità e competenza giornalistica. Agorà Varese è dunque a tutti gli effetti un Periodico social-media diffuso attraverso Facebook, Twitter, Linkedin . Sul nostro BLOG trovate notizie ed eventi aggiornati costantemente, con la possibilità da parte vostra di inserire commenti o di segnalare eventi e avvenimenti. Antonio Messina Direttore di AgoràVarese.it

mercoledì 2 aprile 2014

CUORE DI CUOCHI SI SFIDANO RAI MEDIASET E SKY

Il Centro Congressi “Ville Ponti” ospiterà venerdì 4 aprile (h.20.00) la terza edizione di “Cuore di Cuochi”, manifestazione promossa dalla Fondazione Giacomo Ascoli. In una gara di cucina si confronteranno tre squadre composte da giornalisti e personaggi dello spettacolo: - Rai con Ariadna Romero, Stefano Chiodaroli, Matteo Inzaghi e lo chef Sergio Barzetti; - Mediaset con Ugo Conti, Max Laudadio, Mino Taveri e Iara Dos Santos; - Sky e Rsi con Francesco Pierantozzi, Paola Della Chiesa, Nicoletta Romano, Marco Di Gioia ed Elena Paolucci. Ciascuna squadra preparerà un primo piatto, a vista di tutti i presenti in sala, sotto la regia complessiva dello chef Venanzio e di maestri di cucina per ciascuna squadra. Ogni tavolo esprimerà un voto da 1 a 4 e, al termine della serata, ci sarà la premiazione del miglior piatto e del miglior servizio a tavola. La manifestazione è destinata a raccogliere fondi per l’acquisto di un particolare microscopio elettronico, del valore di circa 12mila euro, per l’ospedale Del Ponte di Varese.

SENZA SLOT ANCHE A VARESE, SI PUO’

SENZA SLOT ANCHE A VARESE, SI PUO’ Giovedì 3 aprile 2014 ore 18 presso la Biblioteca Civica di Varese - Via Sacco 9, ingresso libero e gratuito, verrà presentato il libro “Vivere senza slot. Storie sul gioco d’azzardo tra ossessione e resistenza” del Collettivo senza slot. Intervengono gli autori (Ludovica Cassetta, Pietro Pace, Paola Alessia Schintu, Mauro Vanetti), un esercente Senza Slot (Luca Boschiroli, del Crazy Pub di Casorate Sempione). CoordinaDaniela Capitanucci (Presidente Onorario di And – Azzardo e nuove dipendenze).La cittadinanza è invitata, perché ognuno può partecipare ad invertire la rotta dell’azzardo, proprio come hanno fatto i protagonisti di questa serata. Due di loro sono informatici e creano un sito, www.SenzaSlot.it, per fare una mappatura “dal basso” di tutti i bar d’Italia senza macchinette mangiasoldi. L’altro è tra i primi esercenti italiani che già nel 2011 ha detto basta alle macchinette. In particolare, sono invitati i baristi senza slot della nostra provincia che potranno iscriversi alla mappatura.Oggi sono più di 2000 le segnalazioni giunte da ogni parte del Paese.Vi aspettiamo, per conoscerci e per farvi conoscere. Perché il caffè è più buono, se il bar è senza slot.

GIORGIO CAPORASO "DREAMS ON THE MOVE"

GIORGIO CAPORASO "DREAMS ON THE MOVE" Le mille anime dell'ecodesign a cura di Nicoletta Romano, direttore del magazine Living is Life sabato 5 aprile alle ore 17 Villa Recalcati, piazza Libertà 1 - Varese Tanti i motivi per partecipare: conoscere gli ultimi sviluppi della ricerca di Giorgio Caporaso, osservare alcuni interessanti modi in cui il design ecosostenibile ci può aiutare a cambiare e migliorare i nostri stili di vita, vedere una volta in più che 'design ecosostenibile' non è solo uso di materiali riciclabili ma un complesso lavoro progettuale a 360° e infine, ultimo ma di non inferiore interesse, partecipare nuovamente a una manifestazione del Fuorisalone che per il secondo anno consecutivo tocca anche la città di Varese, coinvolgendo anche il nostro capoluogo nel fermento della Settimana del Design (8.13 aprile 2014). Insomma: design, ecosostenibilità e Made in Italy di qualità che trova nel designer varesino Giorgio Caporaso un progettista attento alle esigenze contemporanee e nel brand Lessmore (che produce i suoi arredi) una realtà imprenditoriale giovane ma già presente tra le prime dieci imprese italiane nell'ambito dell'ecodesign al "Premio Sviluppo Sostenibile 2013".