domenica 29 novembre 2015

MOSTRA MERCATO DEL LIBRO PER RAGAZZI


Varese, prima Mostra mercato del libro per ragazzi: incontri con autori e laboratori 
Il 6,7 e 8 dicembre alla scuola Montessori di Percorsi per Crescere in via Maggiora a Varese tre giorni ricchi di iniziative tutte gratuite per avvicinare i bambini al mondo della lettura

Tre giorni di mostra mercato con incontri e laboratori, tutti gratuiti, per avvicinare i bambini alla lettura. È lo scopo della prima edizione della Mostra mercato del libro per ragazzi, organizzata dalla Scuola Montessori di Percorsi per Crescere a Varese, che si terrà nella sede di via Maggiora 10 a Varese.
«Il libro è uno strumento importante per la crescita e il benessere del bambino nella relazione con l'adulto, anche perché una voce che legge regala e crea un "tassello" nella biblioteca della memoria affettiva – dice Maria Angela Ferioli, presidente della Cooperativa Percorsi per Crescere che gestisce la scuola di Varese -. Abbiamo voluto quindi organizzare un momento speciale dedicato ai libri, invitando autori e organizzando laboratori per i più piccoli: è la prima edizione, ma speriamo che possa diventare un appuntamento ricorrente a Varese».
La mostra mercato sarà aperta da domenica 6 dicembre a martedì 8, con orario continuato dalle 10 alle 18: durante le giornate ci sarà la vendita di libri e giochi e poi incontri con autori, illustratori e  laboratori, gratuiti e aperti a tutti, non solo ai genitori della scuola. Sarà anche possibile barattare dei libri e sarà attivo un n servizio di bar e ristoro.
L’inaugurazione si terrà il 6 dicembre alle 10.30, alla presenza dal poeta e insegnante Silvio Raffo che parlerà de “La magia e il potere educativo della fiaba”.
Nel pomeriggio di domenica, alle 15, si terrà l’incontro con Maria Cannata, curatrice dell’edizione speciale del classico per l’infanzia “Piccolo blu e piccolo giallo” di Leo Lionni, con CD edito da Babalibri. Alla stessa ora, si terrà il laboratorio “Mi diverto a fare libri” a cura di Artecondivisibile, rivolto a bambini dai 5 agli 11 anni.
Lunedì 7 dicembre alle 10.30 è previsto l’incontro con Alberto Poletti, direttore del Parco della Fantasia Gianni Rodari di Omegna, che parlerà de “La grammatica della fantasia” di Gianni Rodari.
Sempre alle 10.30 gli animatori del parco della Fantasia Gianni Rodari organizzano il laboratorio per bimbi dai 6 agli 11 anni “Insalata di fantasia” per la sperimentazione di alcune tecniche ludo-linguistiche rodariane.
Alle 15 incontro con l’illustratore Fausto Bianchi che tratterà il tema “L’immagine: un’altra storia…” e il laboratorio “Facciamo che ero io”, per bimbi dai 6 agli 11 anni, a cura dell’associazione culturale Pauline Viardot, in cui dalla lettura di un testo si arriverà a progettare la messa in scena teatrale.
Martedì 8 dicembre si comincia la mattina alle 10.30 con il laboratorio artistico di micro teatro “Tre uova e un nido” per genitori e bimbi dai 2 ai 6 anni, a cura di Sara Ghioldi.
Alle 15 incontro con l’autore Roberto Piumini che presenterà il libro “La fame di Luigino”, sulla poesia per  bambini, e laboratorio per bimbi dai 3 anni in su a cura di Stringhe colorate che proporranno “Scateniamo il buonumore… un naso rosso racconta le sue avventure strampalate tra formule magiche e letture animate”. Per le letture animate ci si avvarrà del metodo kamishibai, tecnica di narrazione tradizionale giapponese.
Alla tre giorni dedicata ai libri partecipano, per la vendita di libri e giochi, La Libreria del Corso di Varese, il Dondolibro di Busto Arsizio e la Città del Sole di Varese. La Fondazione Giacomo Ascoli Onlus e Il Ponte del Sorriso Onlus si occuperanno del confezionamento di pacchi regali. Sarà anche possibile barattare i propri libri con l’iniziativa “Una nuova vita per il tuo libro, un nuovo libro nella tua vita”. I ragazzi della Scuola Montessori di Varese proporranno invece “Io sono un libro”, dove racconteranno e consiglieranno i loro libri preferiti. Durante la manifestazione sarà presente un servizio bar ristoro a pagamento, con orario continuato, curato da www.lacucinaverde.it.
Il programma ed eventuali variazioni sono disponibili sul sito www.percorsipercrescere.it. Per informazioni 0332/310538 e info@percorsipercrescere.it.



Scuola Montessori di Percorsi per crescere (www.percorsipercrescere.it) - La scuola Montessori Percorsi per crescere è nata nel 1998: inizialmente solo come nido, quindi negli anni per far fronte alle crescenti richiesti si è estesa anche alla scuola dell’infanzia e, dal 2006, alla primaria. Le insegnanti sono specialiste del metodo Montessori, grazie a una formazione specifica, mentre la supervisione pedagogica è affidata a Grazia Honegger, una delle ultime allieve di Maria Montessori. L’asilo nido e la scuola dell’infanzia si trovano in via Maggiora 10, mentre l’ingresso della scuola primaria è in via Duca degli Abruzzi 118, sempre a Calcinate del Pesce (Varese).

ASPETTANDO IL NATALE IN CITTA'

Varese si anima “Aspettando il Natale” Fino al 20 Dicembre su iniziativa della Confesercenti Regionale Lombardia sede territoriale di Varese tutta la città si attiva per accompagnare l'avvicinamento alle feste natalizie con una serie di iniziative gratuite dedicate a famiglie e bambini

Chi pensa che Varese sia una città “fredda” aspetti di vedere ciò che Confesercenti ha messo in campo per accompagnare l'arrivo del Natale. Fino al 20 Dicembre tutta la città sarà coinvolta, specialmente le famiglie e i bambini, in un crescendo di iniziative gioiose ed allegre... “Aspettando il Natale”. Questi gli appuntamenti più significativi:
Fino al 9 Dicembre: “Strenne di Natale”
Mercatino di Natale in collaborazione con l'Associazione “Terra & Arte”, accompagnati da attività di animazione, che si svolgeranno in Via Donizetti, Piazza Giovine Italia e Via Rossini.
Sabato 12 Dicembre: “Aspettando il Natale”
Per tutti i bambini e le famiglie sarà una immersione fantastica nell’atmosfera natalizia: la carrozza di Babbo Natale porterà gli ospiti, gratuitamente, da Piazza Monte Grappa per le vie della città con destinazione Salone Estense, dove verranno accolti dai folletti di Babbo Natale; i bimbi potranno consegnare direttamente a Babbo Natale la loro letterina e partecipare ai laboratori creativi dai 3 ai 16 anni, agli spettacoli del Mago Linus, ascoltare la fiaba natalizia in musica, scatenarsi con la baby dance. Realizzata da Associazione Culturale Giochi-Amo e Adolescenti d’Oggi ONLUS, questa speciale giornata si terrà sabato 12 dicembre 2015 presso il Salone Estense del Comune di Varese, via Luigi Sacco 5, dalle ore 10.00 alle ore 18.00.
Domenica 13 Dicembre: “Babbo Natale e i suoi folletti”
Una giornata speciale dove i bimbi potranno consegnare la propria letterina a Babbo Natale, e potranno farsi truccare dai folletti truccabimbi. Alle 16.30 magie per tutti i bambini con il Mago Linus! Appuntamento in Piazza Giovine Italia.


Sabato 19 Dicembre: “Ri-dono”, raccolta di giocattoli usati
Cosa c'è di più bello che ricevere regali? Donarne agli altri! In Piazza Giovine Italia per tutto il pomeriggio sarà possibile portare giochi usati da donare ai reparti pediatrici degli ospedali, cosicché anche i bimbi malati possano giocare a Natale (si accettano giochi come puzzle, costruzioni, bambole, macchinine, non giochi ingombranti). Durante l'evento folletti itineranti regaleranno palloncini a tutti i bambini, ci saranno gli zampognari e il truccabimbi.
Domenica 20 Dicembre “Giochiamo con Babbo Natale”
Babbo Natale e i suoi folletti giocheranno con i bimbi, e tutti quanti riceveranno un piccolo omaggio.
Tutti gli eventi sono completamente gratuiti e aperti al pubblico. In caso di maltempo il programma potrebbe subire delle variazioni e potrebbero essere annullate la raccolta di giochi e le postazioni di Babbo Natale. Ma noi confidiamo nel bel tempo e siamo certi che Varese accoglierà il Natale con gioia, nella tradizione dei grandi Paesi del Nord Europa!
Buon Natale a tutti!


Aspettando il Natale” giochiamo con tutta la famiglia
Il 12 dicembre 2015 presso il Salone Estense del Comune di Varese una giornata gratuita dedicata a tutti i bambini e tutte le famiglie con giochi, laboratori, spettacoli di magia e racconti a tema natalizio
Aspettando il Natale” è… una giornata completamente gratuita dedicata alla famiglia e ai bambini, che potranno divertirsi insieme ai genitori partecipando a laboratori creativi, baby dance, spettacoli di magia, giochi e divertimenti a tema natalizio.
Organizzata da Confesercenti Regionale Lombardia sede territoriale di Varese e realizzata da due associazioni specializzate nella cura e nel sostegno ai bambini, alle famiglie e agli adolescenti, l’Associazione Culturale Giochi-Amo e Adolescenti d’Oggi ONLUS, con il patrocinio del Comune di Varese, questa speciale giornata si terrà sabato 12 dicembre 2015 presso il Salone Estense del Comune di Varese, via Luigi Sacco 5, dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Durante tutto questo periodo si svolgeranno i laboratori creativi dai 3 ai 16 anni, mentre per i più piccoli da 0 a 2 anni sarà presente un accogliente “spazio morbido baby”.
Numerosi altri eventi punteggeranno tutta la giornata: alle 11.00 e alle 14.00 si svolgeranno laboratori musicali per bambini da 5 a 7 anni; alle 15.00 e alle 17.30 sarà il turno degli spettacoli del Mago Linus; alle 14.30 per chi si vuole scatenare ecco la baby dance; alle 10.30, 11.30 e 13.30 i fantastici laboratori di magia di Mago Linus, mentre tutte le ragazze dalle 13 alle 18 si potranno sbizzarrire nel creare acconciature “fai da te” con l’aiuto di un’esperta.

Per tutti i bambini e le famiglie sarà una immersione fantastica nell’atmosfera natalizia: a partire dal primo pomeriggio la carrozza di Babbo Natale porterà gli ospiti, gratuitamente, da Piazza Monte Grappa per le vie della città con destinazione Salone Estense, dove verranno accolti dai folletti di Babbo Natale; i bimbi potranno consegnare direttamente a Babbo Natale la loro letterina e ascoltare la fiaba natalizia in musica (alle 15.30) per poi dedicarsi ai laboratori creativi e assistere ai tanti eventi in programma.

https://www.facebook.com/Aspettandoilnatalevarese-1636274463300593/?fref=ts

I CONCERTI DI NATALE

Concerti di Natale nei rioni con il Coro 7Laghi. L’assessorato ai Rioni ha proposto anche quest’anno un ricco calendario musicale in occasione delle festività, nelle parrocchie dei diversi quartieri. Stamattina la presentazione in Comune con l’assessore Maria Ida Piazza e il direttore del coro, maestro Giacomo Mezzalira.

«Il primo concerto è stato a Casbeno – ha spiegato l’assessore -. Il programma dei concerti ha riscosso un grande successo negli scorsi anni. Vogliamo fare un piccolo regalo ai residenti, per vivere ancora di più il proprio rione. Riproponiamo gli appuntamenti con grande piacere, grazie alla collaborazione delle parrocchie. Invitiamo allora i residenti, e più in generale i varesini, a prendere nota delle date in modo da non perdere una bella occasione per ascoltare buona musica e per stare insieme».
Dopo l’appuntamento alla parrocchia di Calcinate del Pesce, ecco gli altri in programma alle ore 21.00 :

4 dicembre- Parrocchia di San Carlo
5 dicembre  - Parrocchia di Valle Olona
11 dicembre - Parrocchia di Giubiano
12 dicembre - Parrocchia di Velate
19 dicembre - Parrocchia di Masnago
20 dicembre - Parrocchia di Biumo Superiore
23 dicembre - Parrocchia di S. Maria del Monte


I concerti sono ad ingresso libero, alle ore 21 (nel pomeriggio, dopo S. Messa, per Sacro Monte)

IL CUBO MAGICO PER TUTTI I BAMBINI


Domenica 6 dicembre alle ore 15.30 sarà sul palco del Cinema Teatro Nuovo di Varese uno spettacolo incredibilmente bello; “Il Cubo Magico”.
Uno show perfetto per la famiglia. Tutti lo ameranno!
In scena due clown, Uno e l’altro, scoprono uno strano mondo fatto solo di cubi: cubi grandi e piccoli, cubi rossi e cubi blu. Per Uno, questi cubi sono solo cubi. Ma l’Altro sa come usarli per costruire un mondo intero, e, a poco a poco, trascina Uno nel gioco… Due visioni molto diverse del mondo si scontrano per creare un meraviglioso spettacolo comico con cavalli, moto, treni, castelli, battaglie, amore, risate e anche qualche lacrima… Il Pandemonium Teatro ti porta in una pazza avventura tra fantasia e creatività.
CUBO. SEDIA. MOLLA. CAVALLO. AUTOMOBILE. SPUGNA. CAPPELLO. Ma anche SASSO. MURO. CASTELLO. CANNONE. GUERRA. PACE. E ancora PANCIA. BAMBINO. VENTAGLIO. TROTTOLA. TAVOLO. AMICO. TRENO. PALLONCINO.
Perché un cubo può diventare uno sgabello per sedersi a parlare ma anche un muro che divide come nelle guerre. E sotto una maglietta può essere la pancia di una mamma e sopra la testa un cappello, o un palloncino che ti porta in giro per guardare tutto il mondo!

Lo spettacolo ha partecipato a numerosi Festival Internazionali tra i quali:
Kilkenny Arts Festival,  Baboro Children Arts Festival e Waterforf Image Arts Festival (Irlanda), Kinder Kinder Festival (Germania) e Hakawy Festival (Egitto)
Info e prenotazioni: Tel. 349.3281029     –   email: prenotazionezattera@libero.it
PRENOTAZIONE GRATUITA - Ingresso Eur. 6,50

Spettacolo adatto dai 3 anni in su

PIANTE DA PAURA IN MOSTRA A VARESE

PIANTE GUERRIERE IN MOSTRA AI MUSEI CIVICI DI VILLA MIRABELLO

Piante carnivore, velenose, che si muovono, che si mimetizzano: le bizzarrie del mondo vegetale in esposizione a Varese

Vegetali che si credono animali,  piante che sembrano sassi, piante che si muovono e insetti che si mimetizzano assumendo le sembianze di fiori: arriva in città l’esposizione delle “Piante Guerriere”, prosecuzione ideale della mostra “Predatori del Microcosmo”, che nel 2015 ha portato oltre 5000 visitatori ai Musei Civici di Varese.

La mostra delle “Piante Guerriere” organizzata dall’Università degli Studi dell'Insubria, in collaborazione con il Comune di Varese, è ospitata dal 28 novembre 2015 all’8 maggio 2016 negli spazi appena ristrutturati dei Musei Civici di Villa Mirabello, di Piazza della Motta 4, a Varese.

Ideatori dell’esposizione sono Francesco Tomasinelli, fotogiornalista e divulgatore scientifico, e l'Associazione Pithekos di Milano, con la consulenza del dottor Marco Caccianiga, ricercatore presso il Dipartimento di Bioscienze dell'Università degli Studi di Milano. Il professor Bruno Cerabolini, docente di Botanica ambientale all'Università dell’Insubria, il professor Adriano Martinoli, docente di Zoologia all’Università degli Studi dell’Insubria, e la dottoressa Serena Contini dei Musei Civici di Villa Mirabello hanno svolto il ruolo di organizzatori e supervisori scientifici dell'intero progetto, consentendo una piena integrazione delle tematiche della mostra nelle varie iniziative organizzate a completamento del percorso scientifico e culturale.
La mostra viene proposta in Italia per la secondo volta, dopo l’allestimento di Genova nel 2014, in occasione del Festival della Scienza.

La mostra espone piante da tutto il pianeta, vere e proprie meraviglie del mondo vegetale che presentano adattamenti del tutto peculiari per competere con altre piante o per scoraggiare eventuali predatori: non a caso il sottotitolo della mostra è “Vegetali che pensano di essere animali”. Nel  bizzarro vivaio allestito ai Musei Civici si potranno ammirare, ad esempio, piante carnivore che con varie strategie intrappolano insetti e piccoli anfibi, per ottenere l'azoto necessario al loro metabolismo, attraverso sostanze collose, foglie che si piegano repentinamente, o ancora trappole a tubo. Saranno esposte piante velenose, con un focus sulle piante di appartamento, che sovente contengono molecole tossiche all'insaputa stessa dei proprietari, come la stella di Natale, il ciclamino, la datura, potenzialmente pericolose per gli umani o per gli animali domestici. Poi i cactus e altre succulente, che dissuadono gli erbivori al riparo di un'impenetrabile barriera di spine oppure mimetizzandosi e assumendo sembianze di pietre e sassi, come le cosiddette “pietre vive”. Uno spazio sarà dedicato alle orchidee, che hanno evoluto forme e colori straordinari per attrarre gli insetti impollinatori e un altro alle piante capaci di movimento, come la Mimosa pudica, che repentinamente ritrae le foglie al minimo contatto; infine saranno messi in mostra anche i semi più particolari del regno vegetale, con adattamenti peculiari per la dispersione, da quelli "alati" che sfruttano il vento, a quelli con spine, per agganciarsi al pelo dei mammiferi o ancora quelli capaci di galleggiare nell'oceano per anni.

La mostra è arricchita da una trentina di racconti fotografici su pannelli e da alcuni terrari con specie animali che nel corso dell'evoluzione hanno sfruttato le piante a loro favore, come la mantide orchidea, dalle forme molto simili al fiore, o la rana muschio, dal corpo coperto di protuberanze verdi simili, appunto, a muschio.
Importanti le collaborazioni con le realtà locali del florovivaismo, che vedranno Confagricoltura e l’Associazione Florovivaisti Varesini contribuire con loro spazi espositivi all’interno della mostra, che gode inoltre del prestigioso patrocinio della sezione lombarda della Società Italiana di Botanica.

La mostra sarà visitabile negli orari di apertura del Museo (dal martedì alla domenica 9.30-12.30 e 14.00-18.00), pagando il normale biglietto d’ingresso (4 € adulti, 2 € bambini). Oltre a un calendario di conferenze a tema, saranno organizzate visite guidate e laboratori per le scolaresche e famiglie a partire da gennaio 2016, grazie anche al contributo di alcuni studenti dei Corsi di Laurea di Scienze della Comunicazione e Scienze dell’Ambiente e della Natura dell’Università dell’Insubria, che sotto la supervisione del professor Federico Pasquarè Mariotto, docente di Comunicazione della Scienza, svolgeranno un tirocinio formativo propedeutico alla tesi di laurea.

«Questo genere di iniziativa fa risaltare la duplice anima dell’Ateneo: da un lato la didattica, la cui qualità è ormai conosciuta e apprezzata, e dall’altro la ricerca. La mostra, infatti, si lega a filoni di studio che vengono approfonditi da anni dai nostri ricercatori e diventa un modo per rendere “tangibili” e comprensibili, anche ai non addetti ai lavori, i risultati di questi studi finalizzati a conservare la biodiversità» dichiara il Magnifico Rettore, professor Alberto Coen Porisini.

«Grazie ancora una volta all'Università per la preziosa collaborazione: la precedente mostra ospitata a Villa Mirabello ha avuto un enorme successo. E sono certo che replicheremo: è bello vedere intere famiglie, anche con bambini piccoli, appassionarsi a temi scientifici e al mondo della natura. Un modo sicuramente interessante per avvicinare il pubblico ai nostri musei» dichiara il Sindaco di Varese, Attilio Fontana.


«Non solo dipinti, sculture e reperti archeologici. Da oggi Villa Mirabello si arricchisce di un'esposizione dedicata al mondo vegetale e animale. Dopo il successo della mostra sui Predatori del microcosmo, che ha dimostrato l'attrattività e la vivacità dei nostri musei, riproponiamo un'iniziativa legata alla biologia e alla natura, artefice di vere e proprie forme d'arte viventi, che sapranno senz'altro suscitare curiosità e destare interesse nel grande pubblico» dichiara l’Assessore alla Cultura del Comune di Varese, Simone Longhini.

sabato 28 novembre 2015

PUCCI ALL'ARLECCHINO


Arriva all'Arlecchino di Vedano Olona  l'ironia di Pucci giovedì 3 dicembre alle 22.00. Il comico di punta del nuovo Colorado Cafè di Italia Uno proporrà un recital del suo personalissimo cabaret che affonda nel quotidiano e l'esasperazione dei suoi luoghi comuni, attraverso la sua proverbiale simpatia stile amico della compagnia che ha sempre la battuta pronta.
https://it.wikipedia.org/wiki/Andrea_Pucci
In origine Baccan lavorava presso la tabaccheria di famiglia in P.le Istria a Milano, poi intraprese la professione di gioielliere. Partecipò poi come concorrente barzellettiere nella trasmissione La sai l'ultima? (stagione 1993-94). Da lì è partita la sua gavetta; Baccan si esibisce con monologhi e satira su sfondo di costume (non ama quella a sfondo politico) e società moderna, coinvolgendo il pubblico, datosi che le storie si basano sull'interpretazione in chiave comica di verità attuali e quindi che potrebbero anche essere vissute dal pubblico nella quotidianità. Spesso rievoca grotteschi episodi dell'adolescenza, sia quella vissuta da lui che quella in genere.
In televisione è su Mediaset, soprattutto nel programma di cabaret Colorado, dove riscuote grande successo con i suoi monologhi e il tormentone «È cambiato...tutto!», in cui ironizza su quelli che possono essere i problemi di coppia e parla di situazioni bizzarre e assurde in cui lui si sarebbe trovato quasi esclusivamente a causa di sua moglie. Nel 2010, a Colorado, fa anche un nuovo sketch chiamato "A te, donna..." (rimanendo quindi in tema), nel quale cerca di sedurre una ragazza ballando o cantando una canzone romantica (Me and Mrs. Jones di Billy Paul) ma Felipe, il tecnico interpretato da Gianluca Beretta, continua a disturbarlo, lo prende in giro con ironia pesante sulla sua comicità e storpia continuamente il suo nome d'arte (signor “Ciucci, Piucci, Fiuggi..”)
Sempre nel 2010 esce in tutte le librerie Ho sposato l'esorcista, libro scritto con il suo autore Raffaele Skizzo Bruscella edito da Cairo editore. Grande tifoso interista, molto spesso viene invitato alla trasmissione di Rai 2 Quelli che il calcio per seguire e commentare le partite della squadra nerazzurra. Nel gennaio 2010 ha partecipato a I love my dog, un programma interamente dedicato ai cani, con i colleghi di Colorado Rossella Brescia e Gianluca Impastato.


Il ritorno del grande Cabaret all'Arlecchino!

show di Pucci da Colorado all'Arlecchino!!
per prenotazioni biglietto 0332400125

PREVENDITA BIGLIETTI ALL'ARLECCHINO
COSTO SPETTACOLO E CONSUMAZIONE 20 EURO

https://www.facebook.com/events/211855009146595/

WEEK END A VARESE

GLI APPUNTAMENTI DEL FINE SETTIMANA IN CITTA'

sabato 28 novembre

Istituto De Filippi
via Brambilla, 15
ore 9.15
4^Edizione Cuore e benessere – La salute del cuore: protezione e cura
Dibattito aperto tra i cardiologi dell’Ospedale di Circolo e la cittadinanza
Cuore organo perfetto e instancabile, affinché possa svolgere il suo lavoro bisogna rispettarlo. Ognuno di noi è esposto in modo differente al rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Qualunque sia l’età non è mai troppo tardi per cominciare a prendersi cura del proprio cuore, anche se la prevenzione cardiovascolare dovrebbe cominciare già in età scolare. Ogni anno in Italia avvengono circa 250.000 morti per malattie cardiovascolari, una ogni 3-4 minuti. L’infarto miocardico nella sua evoluzione è un killer silenzioso. La maggior parte delle morti per infarto potrebbe essere evitata attuando precisi accorgimenti sullo stile di vita, e sui principali fattori di rischio cardiovascolare (alimentazione, colesterolo, ipertensione arteriosa, diabete mellito, fumo, vita sedentaria, obesità e stress). Per questo motivo il dr. Giuseppe Calveri, direttore della Cardiologia II
dell’Ospedale di Circolo con la sua equipe di medici, incontra i cittadini di Varese e  provincia per suggerire consigli sulle abitudini alimentari, sulla attività fisica, sulla correzione dei fattori di rischio coronarico, al fine di prevenire e/o ritardare la malattia aterosclerotica coronarica che rappresenta a tutt’oggi la causa più frequente di morte.
Interverranno ospiti dello spettacolo e della alimentazione che arricchiranno con la loro presenza questa giornata di prevenzione e di… salute.    

ore 10.00
Villa Recalcati
piazza Litta, 1
Convegno “Città Amiche”
Diritti Insieme
In collaborazione con Unicef

ore 10.30
Sala Montanari
via dei Bersaglieri, 1
Il segreto del carisma
Come sviluppare autorevolezza ed essere incisivi e convincenti
Relatore Emanuele Maria Sacchi. Organizzato da Rotaract Club Varese Verbano
Ingresso gratuito

ore 10.30
Salone Estense
via Sacco, 3
Presentazione XXIX volume della collana “Sibrium”
Centro di Studi Preistorici ed Archeologici di Varese
Presentazione del nuovo volume di “Sibrium”, organo del CSPA. Dal 2010, con il numero XXV, ha una nuova veste grafica. Lievi cambiamenti, rispettosi però della lunga tradizione editoriale, iniziata nel 1953 da Mario Bertolone.
Intervengono:
Simone Longhini, Assessore alla Cultura del Comune di Varese
Isabella Marelli, Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio di Milano
Ore 11.30 Nell’anno della Luce: intermezzo
Ore 13.15 Colazione a tema: A tavola con la strega: le male erbe nel piatto
Presso Ristorante Villa Baroni Bodio Lomnago, prenotazione obbligatoria entro il 23 novembre, 35 euro a persona tel. 3487959128
Ore 16.00 Visita guidata Museo Civico di Villa Mirabello
Per maggiori informazioni: www.cspa-va.it

dalle 15.00 alle 17.15
Castello di Masnago
via Cola di Rienzo, 42
When It Snows
Storytelling + lab in English
Di Richard Collingridge
Ascolto attivo + laboratorio creativo per bambini dai 4 agli 11 anni
ore 15.00 – 16.00: 7 – 11 anni, ore 16.15 – 17.15: 4 – 6 anni
Costo 10 euro(9 euro fino a 6 anni)
Ingresso gratuito primo accompagnatore – ingresso ridotto 2 euro altri
Prenotazione obbligatoria
Per maggiori informazioni: www.varesecultura.it , Castello tel.0332 820409 – Uff. didattica tel.0332 255473

dalle 15.30 alle 20.00
Galleria Manzoni
Presentazione
Lettura di un libro di Sergio Siero
Organizzato dal gruppo Artistinmovimento nell’ambito di una serie di eventi per la valorizzazione della Galleria Manzoni.  

ore 15.30
Biblioteca dei Ragazzi “Gianni Rodari”
via Cairoli, 16
Roald Dahl e la sua fabbrica di cioccolato
Lettura animata
Per bambini a partire dai 6 anni. Partecipazione gratuita
Per maggiori informazioni: www.varesecultura.it   

ore 20.30
Chiesa S. Maria degli Angeli della Rasa
via S. Gottardo
Le differenze del sentire
Musica nei rioni
Alessandra Molinari soprano - Elisa Ghezzo flauto - Giuseppe Lanni - chitarra
Musiche dal barocco ai nostri giorni

ore 20.45
Teatro di Varese
Piazza Repubblica
Il mondo di Annah
Coro Liceo Musicale di Varese
Musical realizzato dal coro voci bianche del Liceo Musicale di Varese, coordinato da Angela Ballerio Ascoli e sarà rappresentato in occasione del decimo anniversario della morte di Giacomo Ascoli, cui è intitolata la Fondazione.
Per maggiori informazioni: www.fondazionegiacomoascoli.it

ore 21.00
Villa Bossi
Via Bossi, 33 – Bodio Lomnago
Capolavori tra fortepiano e pianoforte
Concerti Red Carpet
Mozart, Beethoven, Clara Schumann e Mendelssohn nel virtuosismo di Petra Somlai.
Ingresso 12 euro, gratuito per i minori di 14 anni
Per maggiori informazioni: www.accademiavillabossi.com

ore 21.00
Parrocchia di Calcinate del Pesce
via Ponti, 140
Concerti di Natale nei Rioni
Coro 7 Laghi
Ingresso gratuito
Per maggiori informazioni: www.corosettelaghi.it

domenica 29 novembre

ore 15.00
Castello di Masnago
via Cola di Rienzo, 42
Sacri monti e altre storie
A cura di Sull’Arte
Visita guidata alla mostra. Prenotazione obbligatoria
Ingresso 5 euro + 2 euro entrata al Castello
Per maggiori informazioni e prenotazioni: www.varesecultura.it, www.museidivarese.it

dalle 15.00 alle 19.00
Sala Montanari
via dei Bersaglieri, 1
Il messaggio rivoluzionario
Stage di teatro con Mary Setrakian
Partecipazione iscritti: 20 euro
Partecipazione esterni: 40 euro
Per maggiori informazioni e prenotazioni: stcv.varese@gmail.com, tel. 3357004128

ore 16.30
Teatro di Varese
piazza Repubblica
Amori impossibili
11^Edizione Rassegna Pomeriggi Teatrali
Teatro della voce, inaugurazione della rassegna, organizzata dal Circolo Endas con la direzione artistica di Paolo Franzato. 

ore 20.30
Salone Estense
Via Sacco, 3
Selmer Saxharmonic
Milan Turković direttore
Sotto il nome di Selmer Saxharmonic si riuniscono dodici fra i più talentuosi e celebrati sassofonisti tedeschi, i quali hanno dato vita a un ensemble comprendente tutti gli strumenti della famiglia del sassofono: dal sassofono sopranino al sassofono basso.
Fondato nel 2006, il Selmer Saxharmonic si è esibito nel suo primo concerto all’Oleg Kagan Musikfest di Kreuth in Germania, un festival musicale fondato dalla violoncellista di fama mondiale Natalia Gutman. In tale occasione l’ensemble è stato diretto da Milan Turković, leggendario fagottista e direttore d’orchestra di livello internazionale, che ritroveremo nella medesima veste anche in occasione del concerto varesino. Il programma è semplicemente straordinario, per la piacevolezza dei brani proposti, per la loro popolarità ma anche per il gusto di riscoprire pagine celeberrime restituite attraverso il suono morbido e dolce di questi dodici straordinari musicisti.
Per maggiori informazioni: www.varesecultura.it, www.stagionemusicale.it

martedì 24 novembre 2015

LAURA C'E' CON TUTTI I SUOI SEGRETI, NUOVO ALBUM "SEGRETO"

LA CANTAUTRICE VARESINA PRESENTA IL DISCO CON UN CONCERTO DAL VIVO A MILANO ALLA SALUMERIA DELLA MUSICA IL 29 NOVEMBRE

Laura Bono pubblica “Segreto”, il nuovo album in uscita il 27 novembre 2015, presentato in radio dall’omonimo singolo, che segna il ritorno dell’artista sulla scena discografica in veste di cantautrice e di produttrice. “Segreto” esce in tutti i digital stores per la label indipendente La mia Isola, fondata da Laura Bono, che ha prodotto il disco grazie ad un progetto di crowdfunding di straordinario successo; un lavoro che esalta insieme alle doti artistiche, anche la determinazione e la capacità imprenditoriale della giovane cantautrice, che ha saputo sfruttare le opportunità della rete, forte di una fan-base attiva e di un’onda crescente di popolarità. Quella di Laura Bono è la prima campagna di successo di un’artista già nota al grande pubblico e segna un primato tra i traguardi della piattaforma Musicraiser. La cantautrice vincitrice di Sanremo Giovani 2005, pubblica il quarto album di inediti dopo un percorso umano ed artistico costellato di collaborazioni importanti ed esperienze internazionali. L’apertura dei concerti di Vasco Rossi, il successo in Finlandia, l’incontro con Davide Tagliapietra, il dialogo artistico con Gianna Nannini e l’intensa attività live. Tutte suggestioni che confluiscono in “Segreto”, disco in cui Laura Bono esplora un sound pop maturo e personale, ricco di melodie vibranti e animato da  venature rock. Consapevolezza e identità sono le cifre che permeano i testi e il groove delle 11 tracce: Segreto, Sto pensando a te, Un minuto dolcissimo, Canzone semplice, Dopotutto è normale, Voglio te, Pietro torna indietro, Angolazione differente, I Pescecani, Diluvio e Fortissimo unica cover, rivisitazione del successo di Rita Pavone, pubblicata come singolo nel 2013. 
Il singolo che dà il titolo all’album, sussurrato e poi trasportato in un crescendo di pianoforte, chitarra e batteria, svela con delicatezza e passione il cuore “Segreto” del disco: molte canzoni d’amore trattate con eleganza, che esaltano il timbro rock inconfondibile ed esprimono la crescita interiore di Laura Bono. Il ritorno dal vivo di Laura Bono è nella serata di domenica 29 novembre per la presentazione di “Segreto”  con un concerto a Milano sul prestigioso palco della Salumeria della Musica. Un live tributo al grande amore per la Musica e un ringraziamento ai fans che hanno reso possibile la realizzazione dell’album.

NOTE BIOGRAFICHE LAURA BONO

Laura Bono nasce a Varese nel 1979.
Sin da bambina scrive testi e melodie musicali e presto sente l’esigenza di esibirsi dal vivo. Inizia così a cantare con gruppi musicali locali e a partecipare a concorsi canori dai primi anni ‘90, con la possibilità di calcare i palchi di piazze, teatri e locali di molte città d’Italia.
Nel 2005 vince la 55ª Edizione del Festival di Sanremo nella categoria Giovani con il brano “Non Credo Nei Miracoli”, conquistando il 5° posto nella classifica generale. La canzone evidenzia subito le doti di cantautrice e performer dell’artista, che scriverà anche le canzoni del suo album d’esordio LAURA BONO, pubblicato dalla EMI nel luglio del 2005, con un’impronta più rock. L’album raggiunge un buon successo soprattutto in Finlandia dove si posiziona al #8 della classifica e dove “Non Credo Nei Miracoli” diventa una hit radiofonica; una popolarità che la vede guest alla cerimonia d’apertura dei campionati mondiali di atletica leggera e in diverse trasmissioni tv.
Nell’estate 2005 è impegnata in un’intensa attività live ed ha il privilegio di aprire alcuni concerti di Vasco Rossi. 
Nel 2006 pubblica la canzone “Il Tuo Mondo”, colonna sonora del film “Bambi 2” della Disney.
Sempre nel 2006 partecipa al TV show “Music Farm” con un ottimo riscontro di pubblico che la porta in finale. L’album d’esordio, ripubblicato con l’inclusione di tre nuove canzoni, raggiunge il mercato discografico di Spagna, Messico, Colombia e America Latina.
Nel 2007 il brano “Splendido Incubo” è 11° nella classifica italiana dei singoli più venduti.
Il secondo album S’INTITOLA COSI’ esce in Finlandia nel 2008. 
Il tour internazionale prosegue nel 2009 anche in Canada e Romania. In Italia partecipa al concerto di beneficienza “O’Scià” cantando in duetto con Claudio Baglioni.
Nel maggio 2010 viene pubblicato il suo terzo album LA MIA DISCRETA COMPAGNIA.
Nel 2011 Laura riceve il Premio Amnesty Italia con il brano “Cinture Di Pelle” per la tutela dei bambini vittime di violenze sessuali. L’impegno sociale la vede anche testimonial dell’Earth Day Italia nel 2013, la giornata mondiale dedicata alla salvaguardia dell’ambiente. 
Dopo la collaborazione con Grido (Gemelli DiVersi) nel singolo “Sei Come Me” (2011) continua un’ intensa attività per tutto il 2012 e 2013.
Dall’incontro artistico con Davide Tagliapietra nel 2013 ha il via una nuova fase creativa: la cover  “Fortissimo” (2013), l’inedito “Un minuto dolcissimo” (2014), la fondazione della label indipendente La mia Isola preludono al suo grande ritorno sulla scena discografica italiana: esce il 27 novembre 2015 il quarto album di inediti di Laura Bono SEGRETO.
CREDITS ALBUM “SEGRETO”
Con la produzione artistica e gli arrangiamenti di Davide Tagliapietra, la produzione esecutiva di Marco Zischka, suonano in “Segreto”: Davide Tagliapietra alle chitarre, tastiere e programmazione; Lele Melotti alla batteria; Paolo Costa al basso; Will Medini al pianoforte e tastiere; con Mimmo Valente al sax in “Pietro Torna Indietro”; Luca Scarpa al pianoforte e Simone D’Eusanio agli archi in “Fortissimo”.



sabato 21 novembre 2015

WEEK END A VARESE

GLI APPUNTAMENTI DEL FINE SETTIMANA IN CITTA'

Fino a domenica 22 novembre
vari luoghi
Glocal News
4^Edizione Festival del Giornalismo Digitale
Glocalnews è il festival del giornalismo digitale glocal organizzato da Varese News. Eventi, incontri, confronti, spettacoli, esperienze e workshop. Grazie agli interventi di esperti, influencer, opinionisti, ricercatori, politici, imprenditori, top user, artisti e semplici appassionati da tutto il mondo.
Per maggiori informazioni: www.festivalglocal.it       

sabato 21 novembre

ore 15.00
Castello di Masnago
via Cola di Rienzo, 42
Sacri monti e altre storie
A cura di Sull’Arte
Visita guidata alla mostra. Prenotazione obbligatoria
Ingresso 5 euro + 2 euro entrata al Castello
Per maggiori informazioni e prenotazioni: www.varesecultura.it, www.museidivarese.it  

ore 16.00
Auditorium Parrocchia S. Ambrogio Olona
via Papi
Songs, colonne sonore e… un pizzico di romanticismo
Musica nei rioni
Gian Marco Solarolo oboe - Alfredo Pedretti corno -
Cristina Monti pianoforte
musiche di Reinecke, Gershwin, Goldsmith, Rota e Morricone
Ingresso libero
Per maggiori informazioni:     

ore 20.00
Teatro Santuccio
via Sacco, 10
Concerto Gospel
Greensleeves Gospel Choir
Organizzato da Emergency di Varese. Il gruppo Emergency di Varese intende con questa iniziativa raccogliere fondi per sostenere il Centro pediatrico di Bangui in Repubblica Centrafricana, struttura che dal 2009 ad oggi, ha curato gratuitamente oltre 150.000 persone (dati al 31 dicembre 2014). Il Greensleeves Gospel Choir (GGC) nasce nel 1992, grazie all’iniziativa di Fausto Caravati, volta a riunire giovani desiderosi di esprimersi attraverso la musica Gospel. Negli anni trascorsi dalla sua nascita il GGC si è esibito in circa 600 concerti tenuti in chiese, teatri e piazze in Italia e all’estero; nonché su alcuni dei maggiori palcoscenici musicali italiani e internazionali. L’ensemble è attualmente composto da 25 coristi accompagnati da una band diretti da Fausto Caravati.
Ingresso 10 euro, prenotazione tel. 3358478268.
Durante la serata sarà presente un banchetto con gadget e materiale informativo riguardante Emergency.
Per maggiori informazioni: varese@volontari.emergency.it, www.ggcgospel.com  

ore 21.00
Salone Estense
Giovani Talenti alla ribalta
Rassegna Musicale 22^Edizione
Irene Veneziano al pianoforte.
Per maggiori informazioni: www.facebook.com/EndasVarese

ore 21.00
Teatro di Varese
piazza Repubblica
La famiglia Colombo
I Legnanesi

Biglietti interi: Platea 42 euro – Prima Galleria 38 euro – Seconda Galleria 34 euro
Per maggiori informazioni: www.teatrodivarese.org

ore 21.00
Parrocchia di Casbeno
via Conciliazione, 4
Concerti di Natale nei Rioni
Coro 7 Laghi
Ingresso gratuito
Per maggiori informazioni: www.corosettelaghi.it

domenica 22 novembre

dalle 10 alle 18.00
piazza Spozio
Diritti in arte
Abbelliamo San Fermo
Tavolo di sviluppo di comunità.

dalle ore 15.00 alle ore 17.30
Villa e Collezione Panza
piazza Litta, 1
Bim Bum Bart...da gustare 2015
Laboratori per bambini
Imperdibili appuntamenti dedicati ai bambini e alle loro famiglie per scoprire, giocare e divertirsi con l'arte contemporanea e gli artisti della collezione Panza. Progetto in collaborazione con LaborArs.
Entusiasmanti laboratori per i più piccoli legati al gusto!
Visita animata + laboratorio: euro 10 a bambino
Prenotazione obbligatoria: tel. 0332 283960 oppure faibiumo@fondoambiente.it
L'attività è condotta a raggiungimento di un gruppo minimo di 15 bambini (6-12 anni)
Per maggiori informazioni: www.fondoambiente.it

ore 15.30
Cinema Teatro Nuovo
viale dei Mille, 39
Pulcinella e le storie di Fernando
10° Festival Impronte
Bertolt Brecht Teatro
Lo spettacolo, frutto di una ricerca sulle possibili interazioni tra il teatro di figura, il teatro d'attore e quello di strada, cerca attraverso un cantastorie di raccontare un'epoca, dagli  anni prima del grande conflitto ai nostri giorni. Pulcinella, le sue lotte, i suoi sogni ed i suoi incubi, sono lo sfondo sul quale si snoda il racconto in cui altri strambi personaggi fanno irruzione. Il risultato è uno spettacolo divertente, a tratti grottesco con, a volte, sfumature malinconiche. Fernando detto 'la montagna' per la sua mole, pescatore e panettiere, personaggio realmente esistito, è anche il pretesto per l'attore/autore di raccontare le sue tappe artistiche che, partendo dalla musica, approda prima al teatro di strada poi al teatro di ricerca ed a quello di figura.
Tecnica utilizzata: burattini e narrazione
 
Ingresso 6,50 euro
Per maggiori informazioni: www.progettozattera.com 

ore 17.00
Teatro di Varese
piazza Repubblica
La famiglia Colombo
I Legnanesi


lunedì 23 novembre

ore 18.00
Sala Montanari - via dei Bersaglieri, 1
ore 20.30
Cinema Teatro Nuovo – viale dei Mille, 39
I bambini sanno di W. Veltroni
Diritti al Cinema
In collaborazione con Unicef
Per maggiori informazioni: www.filmstudio90.it

dalle ore 20.45 alle ore 22.45
via Cairoli, 19
Alle radici dell’umano
Percorsi settimanali di biodanza a sostegno del benessere e della qualità della vita

Informazioni e iscrizioni: www.vitaecomunita.com