venerdì 29 gennaio 2016

LE BAND DI VA SUL PALCO IN FINALE


Va sul Palco 2015: i nomi delle band finaliste del premio della giuria tecnica, andy dei bluvertigo ospite alla serata finale del 6 febbraio 2016 e qualche anticipazione sul disco “super power super quiet” dei pop james, vincitori del 2014.

Il Comune di Varese e la Cooperativa Sociale NATURArt in collaborazione con la casa discografica Ghost Records e  il Centro di Formazione Musicale di Barasso (VA) sono giunti al termine della nona edizione di Va sul Palco, concorso musicale per band emergenti, solisti e progetti musicali con repertorio originale del territorio nazionale e del Canton Ticino.

L’iniziativa rientra all’interno del progetto Notturno Giovani, promosso dall’Assessorato a Famiglia, Persona e Università del Comune di Varese ed è parte del network culturale Con>ergenze, quest’ultimo realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariplo e con il sostegno di Coop Lombardia, main sponsor di questa edizione del contest.

Il concorso si è svolto in quattro serate (12 dicembre 2015, 19 dicembre 2015, 9 gennaio 2016, 16 gennaio 2016) alle Cantine Coopuf  di via De Cristoforis a Varese e ha visto l’esibizione di dodici band da tutta Italia: Ku.Da (Novara), Daniele Isola (Milano), Moplen (Padova), Barack (Bodio Lomnago – VA), Bosco (Roma), Wicked Expectation (Torino), [0039] (Gorla Maggiore – VA), Francesco Romano (Busto Arsizio – VA), Feat. Esserelà (Bologna), Plunk Extend (Milano), Bman (Gallarate – VA), P-Flash (Domodossola).

I TRE FINALISTI DEL PREMIO DELLA GIURIA TECNICA

Il 6 febbraio 2016 si terrà la serata finale, durante la quale si sfideranno le tre band in lizza per il premio della giuria tecnica (produzione e promozione di un album).

I nomi delle tre band finaliste:

-          KU.DA (Novara)
-          MOPLEN (Padova)
-          FEAT. ESSERELA’ (Bologna)

Ai tre gruppi verrà richiesta un’esibizione live con caratteristiche originali, attraverso l’introduzione di elementi differenti rispetto all’esibizione delle quattro serate di concorso (uso di proiezioni video, incursione di special guest sul palco, etc.).

LA COLLABORAZIONE CON COOP LOMBARDIA: UN MATINEE “ASSAGGIO” DELLA FINALE DI VA SUL PALCO.
Grazie alla collaborazione con Coop Lombardia, main sponsor di quest’anno, i tre finalisti regaleranno un “assaggio” del loro live tra le corsie del supermercato Coop di Varese. Tutti  coloro che andranno a fare la spesa sabato 6 febbraio dalle 11 alle 13 alla Coop di Via Daverio a Varese, avranno la possibilità di vedere le tre band finaliste in concerto. Sarà un “assaggio” in tutti i sensi: ci sarà un piccolo buffet a marchio Coop a disposizione per tutti i partecipanti.  


OSPITI DELLA SERATA FINALE
Durante la serata finale ci sarà anche la postazione web radio di NeverWas Radio, la web radio dell’associazione SMART. I ragazzi intervisteranno le band in concorso. Le interviste saranno disponibili su http://www.associazionesmart.it.

Ci saranno, inoltre, gli operatori dell’unità mobile DISCOBUS che durante la serata realizzeranno etilometri gratuiti e forniranno materiale informativo sulla guida sicura, guidatore designato e uso di sostanze.

La giuria tecnica, composta da referenti della casa discografica Ghost Records, del Centro di Formazione Musicale di Barasso, dagli educatori della cooperativa sociale Naturart e dagli operatori del Comune di Varese, sarà affiancata da un giurato speciale invitato per la serata finale.

andy dei bluvertigo ospite alla serata finale del 6 febbraio 2016

Sarà Andrea Fumagalli in arte Andy, fondatore insieme a Marco Castoldi (in arte Morgan) dei Bluvertigo, nonché tastierista e sassofonista del celebre gruppo italiano, ad affiancare la giuria tecnica nella scelta del vincitore. Quest’anno, inoltre, i Bluvertigo parteciperanno alla 66esima edizione del Festival della Canzone Italia di Sanremo.
Durante la serata finale ci sarà un dj set curato da Andy stesso.

Al termine della serata verranno annunciati i vincitori di tutti i premi in palio:
-  Premio della giuria tecnica: produzione di un album e relativa promozione su scala nazionale.
-  Premio della giuria giovani: registrazione di un singolo e relativa promozione.
-  Premio della giuria popolare: 250 euro da utilizzare in un negozio di strumenti musicali.
-  Menzione “Muzi Kult”: intervista per la rivista Muzi Kult per la band con maggiore attitudine al social, inteso sia come utilizzo dei social network che come “sociale” per tematiche e percorso.
-  Menzione101% Rugby Varese”: assegnata dall’associazione Rugby Varese alla band che reputerà più adatta ad esibirsi all'edizione 2016 della Festa del Rugby Varese.
-  Menzione “Varesenews-Glocal”: questa menzione verrà assegnata dal quotidiano on line Varesenews alla band “più glocal”, ovvero al gruppo che riesce a valorizzare identità, tradizioni e realtà locali all’interno dell’orizzonte della globalizzazione, attraverso i propri testi, la propria musica, etc. La band avrà l’occasione di esibirsi all’interno di “Anche Io. Varesenews in festa”.
-  Menzione “Twiggy Varese”: questa menzione verrà assegnata dai gestori  del Twiggy Cafè. La band avrà l’opportunità di realizzare un concerto nello storico locale di Via De Cristoforis.

“super power super quiet”: IL NUOVO ALBUM dei pop james, vincitori DI VA SUL PALCO 2014

Il premio della giuria tecnica di Va sul Palco consiste nella produzione e nella promozione a livello nazionale di un album. Lo scorso anno il premio è stato vinto dai Pop James, band di Novara formata da Riccardo Milo, cantante, Benedetto degli Innocenti al basso e tastiere, Giulio Tosatti a vibrafono e percussioni, e Konstantin Gukov alle chitarre.
Il disco “Super Power Super Quiet” è stato registrato al Sauna Recording Studio di Varano Borghi da Andrea Cajelli. Il primo singolo “Acquario”, uscito a dicembre 2015, è anche un videoclip visibile su: https://goo.gl/idWmy9
Ad anticipare l’uscita del disco sarà il secondo singolo estratto dal disco dal titolo “Afromoon” di cui è stato girato un videoclip in questi giorni (regia di Marcello Rotondella). L’uscita in digitale del disco è prevista per il 19 febbraio 2016. Sarà disponibile su Spotify, Deezer, Google Play e iTunes.
A marzo, invece, nella location de La Casa di Paglia di Fontaneto D’Agogna (NO) ci sarà anche un release party a tema che presenterà al pubblico e alla stampa il disco. Saranno disponibili i cd di “SuperPowerSuperQuiet”, la cui copertina è stata realizzata a mano da Marcello Rotondella.
Facebook: Pop James

WEEK END A VARESE

GLI APPUNTAMENTI DEL FINE SETTIMANA IN CITTA'


sabato 30 gennaio

 ore 16.15
Auditorium Città di Maccagno  
via Valsecchi, 23
A cavallo di uno scherzo
Festival Impronte 10° Edizione
E’ una narrazione teatrale sui temi dell’emarginazione, un viaggio interiore alla scoperta del germe del pregiudizio e del razzismo presente in ognuno. Un racconto orale che vuole dar voce e corpo ad alcune intuizioni dei bambini della Shoah, che con le loro “visioni” hanno potuto scoprire il male oscuro di una peste che si spargeva per il mondo. Rielaborando testimonianze da piccoli scrittori: pressi da diari, fumetti, canti;si ricrea il mondo della fiaba didattica, che narra con dei suoni antichi e immagini simboliche le peripezie di un popolo in guerra, descrivendo persecuzioni e violenze lasciate sotto le macerie di una città semidistrutta.
Lo spettacolo è adatto ad un pubblico dai 9 anni in su
Ingresso libero
Per maggiori informazioniwww.progettozattera.com

ore 17.30
Chiesa Incompiuta del Camponovo
via dell’Assunzione
Conferenza
Varese, la città che cambia
Nell’ambito dell’esposizione ,Varese, la città che cambia, ulteriore occasione di approfondimento sulla storia e sull’evoluzione della città con il prof. Enzo Laforgia
Per maggiori informazioni: www.locationcamponovo.it


ore 18.00

Auditorium Paolo Conti - Civico Liceo Musicale Malipiero

via Garibaldi, 4

La mu  Musica della natura

Lezioni aperte al Liceo Musicale

Beatrice Binda, pianoforte – Alberto Bertoni, corno – Chiara Nicora, pianoforte

Ingresso libero
Per maggiori informazioniwww.facebook.com/EndasVarese
ore 21.00
Teatro di Varese
Piazza Repubblica
Ballata di uomini e cani
Gocce 2016 – Teatro contemporaneo tra pensiero e memoria
Di Marco Paolini, dedicato a Jack London
Lo spettacolo è composto di tre racconti di mezz’ora ciascuno intitolati: “Macchia”, “Bastardo” e “Preparare un fuoco”, in cui uomini e cani sono coprotagonisti. Ha la forma di canzoniere teatrale con brani tratti da opere e racconti di Jack London e con musiche e canzoni che svolgono funzione di narrazione alternandosi e dialogando con la forma orale.
Biglietti: Platea 30 euro - Prima Galleria 25 euro - Seconda Galleria 20 euro
Ridotti: Platea 28 euro - Prima Galleria 23 euro - Seconda Galleria 18 euro
Studenti: Platea 25 euro - Prima Galleria 20 euro - Seconda Galleria 15 euro
Per maggiori informazioni: www.arciragtime.itwww.convergenzevarese.it  

ore 22.00
Teatro Santuccio
via Sacco, 10
Tango “Del Otro Lao”
Tango Social Club 
Concerto di Paola Fernandez dell’Erba y Hernan Fassa durante la milonga di fine mese al Teatro Santuccio.
A partire dalle 22 si balla nel teatro-scrigno nel cuore di Varese con inserti del duo pianoforte-voce di Paola y Hernan che interpretano nella loro forma originalissima famosissimi tanghi di autori classici , da ascoltare e da ballare.
Regia musicale di Maurizio Soldà
Per maggiori informazioni: www.tangosocialclub.it

domenica 31 gennaio

ore 14.30 e 16.30
Cinema Teatro Nuovo
viale Dei Mille, 39
Belle & Sebastien 2 Di Christian Duguay
Rassegna Cinemaragazzi
con Félix Bossuet, Tchéky Karyo, Margaux Chatelier
Dopo il successo del primo capitolo, tornano Belle e Sebastien in una nuova avventura. Sebastien attende con ansia il ritorno di Angelina che sta per tornare a casa con tutti gli onori: è infatti stata insignita di una medaglia al valore per i servizi resi nel corso della guerra. Ma Angelina rimane vittima di un terribile incidente aereo e Sebastien decide di andare a cercarla insieme al nonno e al suo inseparabile amico a quattro zampe. Nel corso della spedizione di salvataggio Sebastien si troverà di fronte ad una grande scoperta che cambierà la sua vita.
Ingresso: 5 euro
Per maggiori informazioni: http://www.filmstudio90.it

ore 15.30
Sala Consiliare Comune - Malnate
via Matteotti
A cavallo di uno scherzo
Festival Impronte 10° Edizione
E’ una narrazione teatrale sui temi dell’emarginazione, un viaggio interiore alla scoperta del germe del pregiudizio e del razzismo presente in ognuno. Un racconto orale che vuole dar voce e corpo ad alcune intuizioni dei bambini della Shoah, che con le loro “visioni” hanno potuto scoprire il male oscuro di una peste che si spargeva per il mondo. Rielaborando testimonianze da piccoli scrittori: pressi da diari, fumetti, canti;si ricrea il mondo della fiaba didattica, che narra con dei suoni antichi e immagini simboliche le peripezie di un popolo in guerra, descrivendo persecuzioni e violenze lasciate sotto le macerie di una città semidistrutta.
Lo spettacolo è adatto ad un pubblico dai 9 anni in su
Ingresso libero
Per maggiori informazioniwww.progettozattera.com

ore 16.30
Teatro di Varese
Piazza della Repubblica
Coppia aperta, quasi spalancata
Undicesima Edizione della Rassegna “Pomeriggi Teatrali” – Ventiduesima Edizione di “Giovani Talenti alla Ribalta”
Di Dario Fo e Franca Rame - Regia di Lisa Moras
Organizzato dal Circolo Severo Piatti/Endas Varese
Direttore artistico Paolo Franzato
Antonia, casalinga, moglie e madre, è ormai all’ennesimo tentativo di suicidio a causa dell’infedeltà del marito. Lui, affascinante intellettuale di sinistra, libertino e abile retorico, propone alla moglie la “coppia aperta” come soluzione ai problemi coniugali. Dopo un iniziale rifiuto Antonia si convince a tentare. Ma cosa succede quando una donna che si stava dando ormai per vinta finisce di fare la moglie e si riscopre femmina? Cosa succede insomma quando la coppia diventa “aperta” da entrambe le parti? E' la più rappresentata fra le opere di Dario Fo e Franca Rame, un atto unico dalla forte comicità e ironia che  mette a nudo le dinamiche delle relazioni sentimentali in un contesto grottesco ma mai inverosimile
Ingresso: intero 8 euro, ridotto 6 euro((riservato ai soci Endas e agli iscritti alla newsletter di Varese Cultura presentando la stampa della relativa mail alla cassa) Abbonamento intera stagione(6 spettacoli): 30 euro
Per maggiori informazioni: www.facebook.com/EndasVaresewww.franzato.itwww.varesecultura.it     

ore 20.30
Salone Estense
via Sacco, 5
Pavel Haas Quartet
Stagione Musicale Comunale
Musiche di S. Prokofiev, D. Sostakovic, B. Smetana
Veronika Jarůšková violino
Marek Zwiebel violino
Pavel Nikl viola
Peter Jarůšek violoncello
Assoluta perfezione tecnica, l’intonazione sempre impeccabile, la capacità di rileggere i  grandi capolavori del passato con sensibilità e intelligenza davvero uniche, ma soprattutto la piena consapevolezza che nulla si raggiunge se non a prezzo di un lavoro e un impegno costanti. Per questo, nonostante la giovane età dei suoi componenti, il Quartetto Pavel Haas, dopo aver trionfato al Concorso Borciani nella primavera del 2005, continua a mietere grandi successi tanto in disco quanto nelle sale da concerto di tutto il mondo
Ingresso: 20 euro, nuclei familiari di almeno quattro persone 12 euro
Per maggiori informazioni: www.varesecultura.itwww.stagionemusicale.it


da sabato 30 gennaio a sabato 5 marzo

Spazio Lavit

via Uberti, 42

Astrattismo Materico


Mostra Personale di Ester Maria Negretti


Inaugura la stagione espositiva 2016 dello Spazio Lavit, il 30 gennaio alle ore 18  l'artista di Como, Ester Maria Negretti con la mostra “Astrattismo materico”, realizzata in collaborazione che presenta al pubblico varesino una ricca selezione di lavori realizzati negli ultimi anni dalla giovane artista. Pittrice affezionata alla materia, Ester osserva il mondo intorno a sé, entra in contatto con la natura, stabilisce un legame e dialoga con l'ambiente circostante. Un'osservazione attenta e una riflessione silenziosa si traducono in segni e colori che incontrano la tela creando visioni di assoluta armonia. Da un'iniziale affezione al figurativo fino all'esplosione in un astrattismo materico forte e dirompente, un interessante e fruttuoso percorso ha portato oggi Ester ad un linguaggio autonomo ed originale. In questa mostra si vedono i risultati di una ricerca in cui l'influenza della corrente dell'informale europeo viene riletta e interpretata in modo assolutamente personale. Nei lavori di Ester troviamo un racconto di vita, dove il soggetto diventa elemento secondario per dare spazio alla pittura che si fa materia ed accoglie elementi tridimensionali.


Orari: dal martedì al sabato dalle ore 17.00 alle ore 19.30(oppure su appuntamento)

Per maggiori informazioni: http://www.spaziolavit.com/


sabato 30 e domenica 31 gennaio

Associazione Varese Vive – via Cavour, 34

Sala Yoga – via del Pioppo, 7

Centro Yoga Il Sole – via Monte Tabor, 7

Yoga porte aperte 2016

Manifestazione Nazionale di avvicinamento alla pratica e all’approfondimento della disciplina yoga

Indetta dalla Yani, Associazione italiana insegnanti di yoga

L’associazione senza scopo di lucro YANI – Associazione nazionale insegnanti di Yoga-  organizza annualmente una manifestazione gratuita denominata “Yoga porte aperte”,  con la finalità di promuovere e diffondere la cultura della disciplina dello Yoga. Pertanto il coordinamento Lombardia Nord  quest’anno proporrà, una serie di iniziative gratuite nel weekend del 30 e 31 Gennaio nella città di Varese ed in Provincia di Varese . Per quanto riguarda la città di Varese la collaborazione con il Comune – Assessorato a Sport e Rioni- ha consentito l’organizzazione di lezioni gratuite di Yoga città il mattino del sabato 30 presso le palestre comunali Marconi di Bizzozero, Pascoli in zona ippodromo, Galilei di Avigno e Falaschi di Valle Olona mentre durante il pomeriggio di sabato presso la sede di Varese Vive avrà luogo un  convegno aperto al pubblico, a partire dalle ore 15.00,  con la finalità di diffondere la cultura dello Yoga. In particolare quest’anno avremo l’opportunità di ascoltare un interessante intervento di Renata Angelini e Moiz Palaci, due storici insegnanti di Raja Yoga, noti a livello nazionale,  che illustreranno gli insegnamenti ricevuti da Vimala Thakar durante i loro viaggi in India. 

La giornata del 31 vedrà altre lezioni gratuite organizzate nei diversi centri gestiti dagli insegnanti Yoga aderenti Yani della provincia di Varese.
Per maggiori informazioni: www.insegnantiyoga.it

mercoledì 27 gennaio 2016

FORBICI E TANTA FOLLIA DA RIDERE A GALLARATE


SABATO 30 GENNAIO 2016 - ORE 21:00
FORBICI E FOLLIA al
TEATRO CONDOMINIO VITTORIO GASSMAN
GALLARATE VIA DEL TEATRO 5
http://www.condominioteatro.it/


Con Michela Andreozzi, Roberto Ciufoli, Max Pisu e Barbara Terrinoni
e con la partecipazione di Nino Formicola e Nini Salerno
Regia di Marco Rampoldi
Un bel giorno, la tranquilla vita di pettegolezzi di un parrucchiere e della sua aiutante viene interrotta dall’assassinio della vecchia pianista, che vive al piano di sopra, ed è la proprietaria di tutto l’edificio. Ma, colpo di scena, tutti i presenti hanno un movente che giustificherebbe il delitto, ed hanno avuto la possibilità di compierlo. E si scopre che, in realtà, due clienti sono poliziotti in borghese e devono arrestare il colpevole… Come? Con la collaborazione degli spettatori, che possono risolvere il mistero, grazie a ciò che hanno visto accadere e alle domande che sapranno porre. Forbici&Follia è uno spettacolo con due nature contrapposte che si rafforzano a vicenda: quella del racconto giallo, che deve portare a capire chi sia l’assassino, e quella della comicità che scaturisce dal gioco di interazione col pubblico, che si appassiona progressivamente nel meccanismo, fino a divenire l’unico possibile giudice. Uno spettacolo che si avvale di interpreti con la doppia natura della prosa e del cabaret, per poter sostenere il rigore del racconto e la freschezza dell’improvvisazione.
Per prenotazioni e informazioni:

venerdì 22 gennaio 2016

PAOLO MIGONE FOR SOS


Mercoledì 27 gennaio 2016, ore 21
Teatro Apollonio – Piazza Repubblica, Varese

Lo spumeggiante comico toscano per la prima volta a Varese in uno spettacolo benefico a favore di SOS VILLAGGI DEI BAMBINI MOROSOLO (foto allegata, conf stampa di questa mattina)


E’ grazie alla collaborazione tra SOS VILLAGGI DEI BAMBINI MOROSOLO e il COMUNE DI VARESE,  Paolo Migone porta per la prima a volta a Varese lo spettacolo Italia di M…are.

L’attore-regista, reso celebre a livello nazionale - e non solo - dalla trasmissione televisiva Zelig, sarà il protagonista assoluto di questo spettacolo, i cui proventi saranno devoluti a SOS Villaggi dei Bambini Morosolo per finanziare i progetti sociali in corso.  Racconterà, con il suo brio spiccato e travolgente, le virtù, gli eccessi, le manie, le abitudini, i vizi e le cattiverie degli italiani. Il punto di vista è critico ed ironico con lo stile visionario tipico del comico toscano.
Ringraziamo Paolo Migone per la generosità e la simpatia con cui si è prestato ad aiutare
i nostri ragazzi, che incontrerà nei prossimi giorni al Villaggio.



I biglietti si acquistano al Teatro Apollonio dal lunedì al sabato ore 11-14 e 17-19.
Oppure tramite il circuito Ticketone (www.ticketone.it)  Informazioni al 337/502362.

IL VILLAGGIO SOS DI MOROSOLO, opera nel territorio dal 1985. Fa parte dell’ Organizzazione internazionale SOS Villaggi dei Bambini, nata nel 1949 in Austria e – oggi -   ha un seggio permanente all’UNESCO ed è presente nel mondo con 539 Villaggi in 134 Paesi 

La sua mission è l’accoglienza di bambini e ragazzi che vivono al di fuori delle famiglie d’origine, in un’ottica assolutamente apolitica e aconfessionale.


Il Villaggio di Morosolo, per il 2016,  ha in programma tutta una serie di iniziative atte a confermare il profondo legame col territorio e i servizi che offre alle famiglie. Tra le altre, il  Concorso Esprimi i tuoi Diritti rivolto alle Scuole di ogni ordine e grado di Varese e provincia: promosso insieme a UNICEF sezione di Varese interrogherà gli studenti sulle loro aspettative e sulle carenze della realtà che li circonda rispetto al loro “diritto al tempo libero”, sancito dalla Convenzione Internazionale sui diritti dell’Infanzia

VARESE DI IERI E DI OGGI IN UNO SCATTO


VARESE LA CITTA’ CHE CAMBIA

Sabato 23 gennaio al Sacro Monte di Varese, presso gli spazi espositivi del Camponovo in via dell’Assunzione 1, alle ore 17.30 si inaugura la mostra fotografica “Varese, la città che cambia” a cura di Beautiful Varese International Association, in collaborazione con il Comune di Varese, la fondazione Comunitaria del Varesotto e il patrocinio del Parco Regionale Campo dei Fiori.
Sessanta scatti propongono un confronto diretto tra la Varese del passato e quella che viviamo quotidianamente. Dai tempi della “Città Giardino” Varese è molto cambiata, soprattutto in funzione delle esigenze abitative scaturite dall’esplosione demografica avvenuta con lo sviluppo industriale del dopoguerra e conl’immigrazione degli anni ’60 e ’70. Con la crisi sociale ed economica attuale, è in corso una ridefinizione del popolamento dei rioni periferici e uno svuotamento residenziale del centro storico,mentre l’abbandono della vocazione industriale della città richiede la sostituzione di un patrimonio edilizio ormai dismesso a fronte dall’affermarsi di nuove tipologie commerciali.
La mostra rappresenta una opportunità da non perdere per gettare un nuovo sguardo alla città e rafforzare la consapevolezza  che la programmazione territoriale richiede forme di trasformazione che contengano - valorizzandolo -  l’uso del territorio.
Le fotografie attuali sono state scattate in un giorno qualunque di gennaio 2016 mentre le fotografie d’epoca sono state tratte da preziose edizioni storiche, alcune fuori catalogo, pubblicate dagli editori Lativa e Macchione.Durante l’esposizione verranno raccolti i commenti  e le testimonianze dei cittadini; una selezione dei più interessanti confluirà in una pubblicazione che sarà realizzata a cura di Carla Tocchetti e Mario Chiodetti, e presentata nell’ambito dei festeggiamenti per il duecentesimo di Varese Città. La mostra resterà aperta  al pubblico tutti i giorni dal giovedì alla domenica dalle ore 10 alle 18  fino al 7 febbraio. Gruppi e scuole possono prenotare una visita anche al di fuori dei giorni e orari previsti, fino all’8 febbraio compreso, scrivendo acamponovo.sacromonte@gmail.com .
Ulteriore occasione di approfondimento sulla storia e sull’evoluzione della città, sabato 30 gennaio alle ore 17.30 nella Chiesa Incompiuta del Camponovo, a pochi passi dall’esposizione, si terrà una conferenza dello storico prof. Enzo Laforgia, “Varese la città che cambia”.

ATTORI APPRENDISTI IN SCENA


Non vedo, lo sento, mi parla
I ragazzi del Casula interpretano l’arte attraverso la cecità

Anche quest’anno si rinnova la collaborazione tra i Musei Civici di Varese e l'Isiss Daverio - Casula che ha permesso a tredici studenti dell’indirizzo turistico di svolgere l'alternanza scuola-lavoro presso il Castello di Masnago. Domenica 24 gennaio 2016, dalle 16.00 alle 19.30, il pubblico sarà coinvolto in un’esperienza teatrale basata sui concetti di visione, sguardo e cecità: “Non vedo, lo sento, mi parla”. Gli studenti, per la loro performance, hanno preso spunto e interpretano due racconti contemporanei: “Cattedrale” di Raymond Carver e “Nel museo di Reims” di Daniele Del Giudice.
Durante le tre settimane di permanenza al Castello, grazie ai suggerimenti del tutor scolastico professoressa Francesca Ricardi e sotto la guida di Dario Villa del Teatro Periferico di Cassano Valcuvia, gli apprendisti attori hanno eseguito esercizi e laboratori teatrali attraverso i quali hanno provato la condizione della cecità. Il risultato è un esperimento in cui gli spettatori proveranno realmente come ci si sente quando ci si trova di fronte ad un’opera d’arte e si non si hanno gli strumenti e le capacità per poterla leggere. Tale mancanza può essere equiparata a un singolare tipo di cecità: guardo ma non vedo – vedo ma non leggo.
Gli stagisti inoltre hanno potuto assistere e prendere parte alle attività museali, conoscere la collezione e le opere che andranno a descrivere nei prossimi mesi durante l’evento “L’arte apre gli occhi” che li vedrà di nuovo protagonisti.
Infine si sono fatti promotori del progetto, contribuendo all’ideazione, realizzazione e distribuzione del materiale promozionale cartaceo; hanno utilizzato anche i social network e pubblicato numerosi articoli riguardanti le varie tappe del loro percorso, sul blog  www.museidivarese.it.

L'ingresso è libero e gratuito con prenotazione obbligatoria ai numeri: 0332.820409 e 0332.255473.
Per ulteriori informazioni: www.museidivarese.itwww.varesecultura.it; faceboook.com/castellodimasnago

WEEK END A VARESE

GLI APPUNTAMENTI DEL FINE SETTIMANA IN CITTA'

sabato 23 gennaio 2016
  
dalle ore 15.00 alle ore 17.15
Castello di Masnago
via Cola Di Rienzo, 42
Snow
Storytelling + lab in English
Di Sam Usher in collaborazione con Micaela Di Leone
Ascolto attivo e laboratorio creativo per bambini dai 4 agli 11 anni
ore 15.00 – 16.00: 7 – 11 anni, ore 16.15 – 17.15: 4 – 6 anni
Costo 10 euro(9 euro fino a 6 anni)
Ingresso gratuito primo accompagnatore – Ingresso ridotto 2 euro altri
Prenotazione obbligatoria
Per maggiori informazioni: www.varesecultura.it , Castello tel.0332 820409 – Uff. didattica tel. 0332 255473

ore 17.00
Sala Consiliare Comune di Secugnago (Lodi)
piazza Matteotti, 9
La Saetta della Pista
Presentazione del fumetto di Alessandro Colonna
Da Secugnago a Londra… la singolare avventura olimpica del campione Anselmo Morandi. Prefazione di Francesco Dionigi 

dalle ore 17.30 alle ore 19.00
Sede degli Alpini
via degli Alpini, 1
Alpini in Russia “La sopravvivenza…”
Caffè degli Alpini
Incontro con il generale di divisione Cesare Di Dato
Al termine di ogni incontro il Gruppo Alpini è lieto di offrire un caffè o un aperitivo ai partecipanti.
Per maggiori informazioni: www.gruppoalpinivarese.com

ore 21.00
Auditorium Paolo Conti - Civico Liceo Musicale Malipiero
via Garibaldi, 4
Eugene Bozza “originale”
Giovani Talenti alla ribalta
Programma: Barbara Tartari, flauto, Alberto Longhi, clarinetto, Michele Colombo, fagotto, Roberto Villa, pianoforte
Concerto in collaborazione con le “Lezioni aperte” del Civico Liceo Musicale “Riccardo Malipiero” di Varese - ALLEGATO
Biglietti: 

ore 21.00
Teatro di Varese
Piazza Repubblica
La Magia Esiste
Il Galà del Sorriso
Spettacolo di magia e cabaret a favore del Ponte del Sorriso con maghi ed illusionisti di fama mondiale: il club di Raoul Cremona, Marco Berry, Didi Mazzilli e tanti altri.
Direzione artistica di Walter Maffei
Ingresso: 12 euro
Per maggiori informazioni: www.ilpontedelsorriso.com, www.mastersofmagic.it 


ore 21.00
Teatro Santuccio
via Sacco, 10
Gong!
Spettacolo di improvvisazione teatrale a cura de I Plateali
Ritorna Gong! Quest’anno ci sara’ il torneo dei campioni !!
Uno spettacolo che vi toglierà il fiato, dove gli attori gareggeranno tutti contro tutti e i perdenti verranno via via eliminati!!
Biglietto: 10 euro, ridotto 8 euro
Per maggiori informazioni: www.convergenzevarese.itwww.teatrosantuccio.it

domenica 24 gennaio 2016

ore 10.15
Chiesa di San Sebastiano
via San Sebastiano, 16
Festa di San Sebastiano
Corpo di Polizia Locale
Messa celebrata dal Vicario Episcopale Mons. Franco Agnesi e a seguire degustazione di prodotti locali presso l’Agriturismo “I Mirtilli” di Bregazzana 

ore 15.30
Cinema Teatro Nuovo
viale Dei Mille, 39
Capitani Coraggiosi
Festival Impronte 10° Edizione
Bam! Bam! Teatro
Lo spettacolo è tratto dal famoso romanzo di R. Kipling. Una scena evocativa, due attori e un musicista creatore di effetti sonori. La storia verrà raccontata e vissuta da due narratori che di volta in volta prenderanno anche i ruoli dei personaggi che vanno a far rivivere sulla scena. Una tecnica di narrazione che si può definire ‘in diretta’.
La voce dei due attori darà di volta in volta la parola ai personaggi del racconto creando una apparente ed effimera moltiplicazione delle immagini e dei protagonisti producendo una sensazione di pienezza. Lo spettatore assiste alle avventure del peschereccio “Siamo qui” convinto che sul palcoscenico si presentino tutti i protagonisti. 
Spettacolo per bambini dai 3 anni in su
Ingresso: 6,50 euro
Per maggiori informazioni: www.progettozattera.com

ore 15.30
Salone Estense
via Sacco, 5
Concerto di augurio di Buon Anno
Corpo Musicale Edelweiss
Direttore Alessandro Ancellotti

dalle 16.00 alle 19.30
Castello di Masnago
via Cola di Rienzo, 42
Non vedo, lo sento, mi parla
I ragazzi del Casula interpretano l’arte attraverso la cecità
Il pubblico sarà coinvolto in un’esperienza teatrale basata sui concetti di visione, sguardo e cecità: “Non vedo, lo sento, mi parla”. Gli studenti dell'Isiss Daverio Casula, per la loro performance, hanno preso spunto e interpretano due racconti contemporanei: “Cattedrale” di Raymond Carver e “Nel museo di Reims” di Daniele Del Giudice.
Durante le tre settimane di permanenza al Castello, grazie ai suggerimenti del tutor scolastico professoressa Francesca Ricardi e sotto la guida di Dario Villa del Teatro Periferico di Cassano Valcuvia, gli apprendisti attori hanno eseguito esercizi e laboratori teatrali attraverso i quali hanno provato la condizione della cecità. Il risultato è un esperimento in cui gli spettatori proveranno realmente come ci si sente quando ci si trova di fronte ad un’opera d’arte e si non si hanno gli strumenti e le capacità per poterla leggere. Tale mancanza può essere equiparata a un singolare tipo di cecità: guardo ma non vedo – vedo ma non leggo.
L'ingresso è libero con prenotazione obbligatoria ai numeri: 0332.820409 e 0332.255473

ore 17.00
Teatro di Varese
piazza Repubblica
Il Lago dei Cigni
Compagnia Nazionale Raffaele Paganini.
Coreografie di M. Petipa,. Regia di Luigi Martelletta. Musiche di P. I. Chaikoyski.
Presentato da Mauro Giannelli.
Biglietto intero: Platea 32 euro – Prima Galleria 28 euro – Seconda Galleria 24 euro
Biglietto ridotto: Platea 28 euro – Prima Galleria 24 euro – Seconda Galleria 20 euro
6 Libero: Platea 27 euro – Prima Galleria 23 euro – Seconda Galleria 19 euro
Per maggiori informazioni: www.teatrodivarese.org